Dopo una settimana di pausa lo Chervò Golf Challenge 2017 approda in Lombardia: al Golf “Le Robinie”.

Le 18 buche disegnate dall’”Orso d’oro”, Jack Nicklaus sono le uniche in Italia e per costruire questo meraviglioso campo, all’inizio degli anni ’90, sono stati spostati quasi 2 milioni di metri cubi di ghiaia e di terra.

Il campo è un insieme di avvallamenti, anfiteatri, bunkers a terrazze, laghi e ostacoli d’acqua laterali e ha la caratteristica di essere molto impegnativo, ma non “punitivo” e dove chiunque, dal dilettante al professionista, può trarne soddisfazione e giocare divertendosi, per ogni partenza di sono 5 battitori che rendono la buca più o meno difficile a seconda da dove viene messa la partenza.

Purtroppo l’alta pressione del Nord Africa ha reso, quasi, ingiocabile la giornata: nell’ora di punta si sono superati i 40° quindi un applauso ai più di 50 giocatori che sono riusciti a concludere la gara e soprattutto complimenti a coloro che si sono aggiudicati l’accesso per la tappa finale al Chervò Golf San Vigilio:

1° CATEGORIA
1° Lordo Reither Alvise 30 Punti
1° Netto Ceraldi Calogero 44 Punti
2° Netto Bosco Tommaso 41 Punti

2° CATEGORIA
1° Netto Podevin Vanessa 43 Punti cede a Pistorio Luca 41 Punti
2° Netto Derossi Luca 39 Punti

Premi speciali
1° Lady Colombo Isabella 34 Punti

Grazie mille a tutto lo staff del circolo per l’ottima accoglienza e per averci fatto giocare su un campo che, nonostante il caldo delle ultime settimane, era in ottime condizioni.

Ci vediamo alla prossima tappa che sarà il 2 Luglio in Piemonte, al Golf Club Le Fronde.

Seguiteci sui nostri social: #chervochallenge2017

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here